Civiche benemerenze, orgoglio genio e talento dei castellani.

15.05.2019

CASTELFIDARDO - Carrellata di valori e di storie esemplari oggi durante la cerimonia di consegna dei
riconoscimenti: da Sergio Tontarelli alla Superbike, da Simone Zanchini a Carlo Zenobi, da Mattia Toccaceli a Davide Bugari e tanti sportivi emergenti.

L'imprenditore che si è fatto da solo osando pensare in grande, la scuola di ciclismo che educa i giovani allo sport e sforna campioni, il fisarmonicista di fama internazionale, il regista emergente, la voce narrante, il fondatore della rievocazione storica e la dirompente freschezza di giovani che stanno raccogliendo importanti affermazioni in campo sportivo.
"Esempi di impegno civico, talento, passione e legame con il territorio d'origine che - come ha detto il sindaco Roberto Ascani - la cerimonia di conferimento delle onorificenze porta alla luce, rendendoci orgogliosi di appartenere a questa comunità". Il Sigillo di Castelfidardo è stato  assegnato a Sergio Tontarelli, assente per inderogabili appuntamenti di lavoro all'estero, ma rappresentato da due suoi stretti collaboratori, Ilario Casavecchia e Agata Esposto.