Cerca
  • Rossano Mazzieri

Gran Prix Centro Italia, la Superbike Bravi sale al secondo posto



Ricco bottino a Pratovecchio e intanto Angela Campanari si prepara per la Coppa del Mondo

CASTELFIDARDO - Un bel balzo avanti nella classifica per società, un'agenda piena di impegni: salgono le temperature in casa Superbike Bravi Platforms team. Dalla terz'ultima prova del Grand Prix centro Italia giovanile corsa nel bosco della località Montalto a Pratovecchio Stia (Ar), la società fidardense è tornata con un bottino cospicuo che rende merito al lavoro dei tecnici e all'impegno degli atleti. Sei volte sul podio, due maglie di leader del circuito, di cui una forse imprevista conquistata dalla rivelazione Alice Marinelli (prima in gara e nella graduatoria delle esordienti di primo anno), l'altra ottenuta caparbiamente da Morgan Dubini, che ha vinto tra gli allievi primo anno tornando al top dopo alcune problematiche fisiche testimoniando la voglia e la capacirà di essere sempre competitivo. Bene anche Manuel Figuretti (terzo tra gli esordienti di primo anno, ove Diego Giaconi ha chiuso 17°), Sofia Bartomeoli (seconda tra le esordienti di 2°), Alice Mazzieri (terza nella categoria delle allieve vinta da Giulia Rinaldoni), e Nicolas Bianchi, quarto nel G6, mentre Riccardo Cervellini si è piazzato 15° nella gara con più partecipanti nel contesto di una giornata caratterizzata da un'affluenza meno corposa e il primo vero caldo.

Nella graduatoria per società, la Superbike Bravi Platform team è ora sulla piazza d'onore su 151 club, dietro alla sola Ucla di Albenga alla vigilia del rush finale in terra umbra dove sono ambientate le ultime due prove in data 11 luglio a San Terenziano (percorso anche per i giovanissimi) e la settimana successiva a Gualdo Tadino.

Ma da qui a fine luglio, il calendario snocciola una serie di appuntamenti da brividi. La notizia del giorno è infatti il ritorno della Superbike Bravi in Coppa del Mondo con Angela Campanari, che il 2-4 luglio sarà al via a Les Gets (Francia) con il meglio del cross country internazionale grazie ai preziosi punti UCI raccolti con tenacia durante la stagione. La top rider fidardense negli ultimi giorni ha ricaricato le energie in vista degli Internazionali d'Italia series di sabato prossimo a La Thuile, uno dei circuiti in assoluto più severi, dove sarà al suo fianco Nefelly Mangiaterra e ove faranno esperienza anche Morgan Dubini e Alice Mazzieri. Per Campanari e Mangiaterra si profila un momento clou: domenica 11 luglio saranno poi di scena a Bielmonte (Biella) nel campionato italiano per le categorie agonistiche junior, elite ed under 23.

ttps://www.superbiketeam.it

https://www.facebook.com/SbtMtb/



85 visualizzazioni0 commenti