Cerca
  • Rossano Mazzieri

Superbike Bravi Platforms team, trasferta magica a Nalles


CASTELFIDARDO - Un altro week-end da urlo per la Superbike Bravi Platforms Team alla Marlene Sudtirol Sunshine race, terza prova degli Internazionali d'Italia valida anche per il campionato italiano giovanile. «Correre alla Legend Cup di Capoliveri ci era sembrato il massimo, ma a distanza di una settimana abbiamo vissuto a Nalles un'altra esperienza entusiasmante: seicento partecipanti, i migliori dieci del ranking mondiale in lizza sia nel settore maschile che femminile, un percorso che per fascino e difficoltà tecnica è equiparabile alle tappe monumento del ciclismo su strada», dice il presidente Rossano Mazzieri. Una bella trasferta condivisa con gli amici della polisportiva Morrovallese con i quali si è festeggiata la vittoria di Giulia Rinaldoni tra le allieve di primo anno, categoria ove Alice Mazzieri ha chiuso al 17° posto. Sul tracciato ricavato nell'ambiente naturale dei vigneti e meleti tipici dell'Alto Adige che esige ritmo ed energia per affrontare i cambi di pendenza, i tesserati della società fidardense hanno conseguito risultati in linea con le attuali potenzialità e condizioni: nona Sofia Bartomeoli tra le esordienti di secondo anno, 35esima Nefelly Mangiaterra tra le donne under, 38a Angela Campanari tra le donne elite, 40° posto per Manuel Figuretti tra gli esordienti di primo, 69° Riccardo Cervellini tra gli esordienti di secondo anno. «Va bene così: vedere i nostri ragazzi gareggiare in un parterre di livello mondiale assoluto è la più grande soddisfazione possibile nell'ottica di una progressiva crescita verso l'obiettivo principale: il campionato italiano di Pergine Valsugana di inizio giugno». Una due-giorni di mountain bike in cui per la cronaca si sono messi in evidenza la francese Loana Lecomte, già campionessa del mondo in carica under 23, e l’esperto svizzero Mathias Flückiger che ha preceduto l'olimpionico Nino Schurter.

La Superbike Bravi Platforms team torna in pista già domenica nel viterbese, a Barbarano Romano, per la seconda prova del Gran Prix Centro Italia, valida anche come campionato giovanile per società, la cui successiva tappa andrà in scena la settimana seguente ad Esanatoglia con il Santoporo XC.

Al via ci saranno gli atleti convocati diesse Patrizia Biondini mentre Campanari e Mangiaterra dovranno attendere il 25 aprile per l'Italia Bike Cup a Caneva (Pordenone) e il 2 giugno per la prossima tappa in Valle di Casies degli Internazionali d'Italia series.









88 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti